Lipofilling

Il lipofilling è un intervento di chirurgia estetica che consiste nel prelievo atraumatico di tessuto adiposo da una zona donatrice e il trasferimento, a seguito di purificazione mediante centrifugazione, in un’area ricevente.
Il lipofilling è una tecnica impiegata regolarmente per migliorare i contorni del viso, modellare il profilo del tronco, aumentare il volume del seno e dei glutei senza l’utilizzo di protesi o nel caso di correzioni di avvallamenti e solchi conseguenti a pregresse liposuzioni.

Chi si sottopone all’intervento

A livello del volto questo trattamento è particolarmente indicato per chi ha necessità di riempire e modellare la zona degli zigomi, di dare volume e tono alle guance provate dal tempo o da un dimagrimento eccessivo, e per migliorare la zona della piega naso-labiale a seguito dell’iniziale cedimento dei tessuti.
Compito del chirurgo quello di valutare altre possibili trattamenti rispetto alla lipostruttura come le protesi zigomatiche, le iniezioni di fillers o il lifting del viso.

Anestesia

L’intervento di lipofilling può essere effettuato a livello ambulatoriale o come day-surgery con un’unica operazione. E’ prevista un’anestesia locale che può essere abbinata ad una leggera sedazione del paziente.

Tecnica operatoria

Il chirurgo procede quindi tramite sottili cannule che senza traumi aspirano il grasso presente nell’area individuata, come ad esempio quella addominale, per poi posizionarlo nella zona del viso.Generalmente l’intervento di lipostruttura ha una durata compresa fra 30 minuti e l’ora in funzione delle aree del volto da trattare.

Lipofilling

Post operatorio

Dopo un intervento di lipofilling il paziente generalmente riscontra un gonfiore e un’ecchimosi nella zona oggetto del trattamento che può durare qualche giorno.
La procedura di lipofilling può essere ripetuta dopo alcuni mesi a seconda del grado di riassorbimento. È importante ricordare che nei 30 giorni dopo l’intervento non è possibile esporsi ai raggi del sole e successivamente sarà possibile solo previo parere favorevole del chirurgo.

SCARICA
IL CONSENSO
INFORMATO

FAQ

Il grasso che viene iniettato si riassorbe?

C’è una percentuale di riassorbimento del grasso iniettato che purtroppo varia dal 30 al 50% nel giro di 1 anno e mezzo. Tale percentuale dipende dal paziente e non è preventivatile. Questo vuol dire che a volte è necessario ripetere l’intervento a distanza di un anno per ottimizzare il risultato.

Questa procedura può essere usata per aumentare il volume del seno?

Si certo, questa tecnica è indicata per quelle pazienti che non desiderano l’utilizzo di protesi e chiedono un aumento modesto del volume del proprio seno.

Può essere associato all’intervento di liposuzione?

Il lipofilling dei glutei viene spesso associato alla liposuzione dei fianchi e delle cosce al fine di ottimizzare il risultato estetico e non comporta alcun aumento della convalescenza.