Attualmente sei su:

La visita dal chirurgo plastico a Milano

La prima visita specialistica


Nel rapporto fra chirurgo e paziente la prima visita assume un'importanza basilare. Si tratta infatti di una preziosa occasione di scambio, dove il chirurgo valuta in modo preciso il tipo di intervento e le esigenze specifiche del paziente, informandolo sia sulle diverse tecniche a disposizione della chirurgia estetica sia sulle eventuali complicazioni.
E' fondamentale che il paziente sia preparato all'incontro, in quanto durante la prima visita gli verrà richiesto di descrivere quali sono le motivazioni per cui sente la necessità di un intervento di chirurgia estetica, avvisando dell'eventuale presenza di patologie concomitanti.


Visita chirurgo plastico a Milano


Lo scambio con il chirurgo deve essere trasparente affinché le informazioni emerse possano essere impiegate per soddisfare interamente le aspettative del paziente. In alcuni casi lo specialista può anche ritenere che l'intervento non sia adeguato alla situazione.

Nella prima visita, dopo il colloquio conoscitivo, il chirurgo mostra al paziente alcune foto che illustrano interventi simili a quelli di suo interesse. È possibile anche ottenere una simulazione verosimile del risultato dell'intervento, attraverso dei software di morphing.

Durante il primo incontro il chirurgo informa inoltre il paziente di quale sarà il preventivo più adeguato per il trattamento di chirurgia estetica, in base al caso clinico e alla tipologia di intervento.