Attualmente sei su:

Biostimolanti

Biostimolanti

I TRATTAMENTI RIVITALIZZANTI E BIOSTIMOLANTI

La Rivitalizzazione

Una delle nuove tendenze seguite dalla medicina estetica è quella di adottare il concetto di prevenire invece di curare. Un esempio lo si trova nei trattamenti di bio-stimolazione con i quali si agisce sul difetto estetico prima che si accentui e necessiti di interventi maggiori.
Con il termine bio-stimolazione si intende infatti quel particolare trattamento utilizzato dalla medicina estetica per ripristinare e ristrutturare il tessuto cutaneo per contrastare l'invecchiamento e mantenere così la pelle giovane ed elastica. Il trattamento influisce anche sui radicali liberi contrastandone l'azione e migliorando la tonicità dei tessuti cutanei.
Con la tecnica di rivitalizzazione viene utilizzata una diversa composizione di acido ialuronico naturale bio-interattivo che risulta essere identico a quello prodotto dal corpo umano e per questo motivo maggiormente efficace nella prevenzione e nel contrasto all'invecchiamento dei tessuti.
Nel tempo infatti i fibroblasti, che dovrebbero produrre collagene e acido ialuronico, rallentano le loro funzioni, riducendo così le sostanze deputate a richiamare l'acqua che nei tessuti garantisce il mantenimento della compattezza e del turgore tipici della giovinezza.
L'acido ialuronico iniettato risulta quindi bio-interattivo e naturale per l'organismo, essendo identico a quello prodotto dai tessuti. In questo modo può riempire le rughe dall'interno, ripristinando un ambiente favorevole alla ristrutturazione dei tessuti cutanei e al rallentamento dei processi di invecchiamento.


Un’elevata concentrazione di acido porta:

• massima idratazione;
• capacità di trattenere l'acqua a livello cutaneo, visibile fin dai primi trattamenti con conseguente distensione dei tratti;
• maggiore produzione di collagene da parte dei fibroblasti che vengono sollecitati a raggiungere delle concentrazioni ideali di questa sostanza dopo circa 80/90 giorni dalla prima infiltrazione;
• un'azione anti radicali liberi causati da inquinamento e raggi solari.


La tecnica di trattamento

Studi scientifici hanno dimostrato come con il passare del tempo la quantità di acido ialuronico nella pelle diminuisca in modo significativo, portando a rughe sempre più visibili. I trattamenti con acido ialuronico invece contrastano l'invecchiamento dei tessuti e idratano la pelle, con risultati visibili fin da subito. Innanzitutto svolgono una funzione ristrutturante, mostrando una pelle compatta e nuovamente giovane. Inoltre l'acido ialuronico naturale bio-interattivo contrasta la formazione di radicali liberi con un'azione anti-ossidante anti-aging per una pelle più elastica e fresca. Allo stesso tempo le infiltrazioni di acido ialuronico naturale a livello dermico esercitano una funzione bio-rivitalizzante, ricreano un ambiente fisiologico efficiente e stimolano la produzione di collagene, elastina e di acido ialuronico, riportando la pelle ad una condizione giovanile.
Per procedere al trattamento di rivitalizzazione viene applicata localmente sulla pelle per circa mezz'ora una crema anestetica che riduce il fastidio dovuto all'infiltrazione. L'area viene poi disinfettata e successivamente con un ago dello spessore di un capello viene rilasciato il gel a base di acido ialuronico nel tessuto sottostante alla ruga.
Generalmente il trattamento ha una durata non superiore a 45 minuti circa. Sull'area trattata può verificarsi un leggero rossore che scompare dopo poche ore. Raramente si evidenzia la presenza di ecchimosi che comunque si risolvono spontaneamente entro 24-48 ore. Subito dopo il trattamento è già possibile usare trucchi.
In base alle esigenze della paziente il medico individua un programma specifico di rivitalizzazione che utilizza svariate tecniche iniettive al fine di raggiungere un miglioramento della tonicità delle aree del viso ma anche del collo e del décolleté.
I risultati più evidenti si possono vedere utilizzando il più completo “programma di bio-rivitalizzazione tissutale long acting”, che associa fra loro diverse tipologie di trattamento dalla biostimolazione con acido ialuronico, al peeling chimico con acido glicolico, fino alla cosmetica e all'integrazione alimentare con i quali raggiungere in profondità il ripristino dei tessuti cutanei.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.